Valutazione di processo e impatto per lo screening del cervicocarcinoma

Process and impact evaluation of cervical cancer screening programmes

OBIETTIVI E SVILUPPO DEL PROGETTO

  • Produrre indicatori per la valutazione di processo dell’attività di screening, monitorarne i risultati e utilizzarli per migliorare la qualità.
  • Consentire confronti tra i programmi organizzati in Italia e a livello europeo.
  • Valutare l’impatto dell’introduzione di programmi organizzati di screening cervicale in Piemonte e in Italia sull’incidenza di tumori invasivi della cervice uterina
  • In particolare, produzione dei dati su screening con HPV per gli anni 2020 (adesione e % di donne HPV positive) e 2019 (dati sull’intero processo: test HPV, triage citologico, ripetizione test HPV a 1 anno per le HPV + citologia normale, invio in colposcopia immediato o a 1 anno, VPP, Detection Rate). I dati di attività del 2020 sono stati fortemente condizionati dall'interruzione/limitazione delle attività in relazione alla pandemia COVID. Numerose valutazioni in merito al ritardo di attività, esami da recuperare e strategie per il recupero sono state effettuate per supportare le scelte del coordinamento regionale screening.

MATERIALI E METODI

  • Raccolta dei dati e calcolo degli indicatori definiti a livello italiano ed europeo.
  • Monitoraggio e analisi della stabilità temporale. Raccolta di dati e confronti tra regioni italiane e tra diversi Paesi europei.
  • Ricostruzione della storia di screening dei casi di tumore invasivo della cervice uterina segnalati dal Registro Tumori.
  • Studio dell’andamento dell’incidenza prima e dopo l’introduzione dei programmi organizzati, anche in funzione dell’andamento nelle altre aree italiane coperte da registri tumori.

RISORSE E FINANZIAMENTI

L’attività rientra nelle funzioni istituzionali del CPO Piemonte.
Per la survey nazionale contributo da ISPO Firenze / Ministero Sanità.
Per studio comparativo europeo contributo dall’Unione Europea.
Per lo studio sull’impatto contributo dal Ministero della Salute (CCM, L138) alla Regione Friuli Venezia Giulia.

COLLABORATORI

Guglielmo Ronco, Nereo Segnan, Ettore Mancini, Pamela Giubilato, Raffaella Rizzolo, Cristina Larato, Linda Leo, Livia Giordano.

PUBBLICAZIONI

- Mantellini P, Battisti F, Armaroli P, et al. Oncological organized screening programmes in the COVID-19 era: an Italian survey on accrued delays, reboot velocity, and diagnostic delay estimates. Epidemiol Prev 2020; 44: 344-352. PMID: 33412828 Italian. (IF 1.071)
- Basu P, Ponti A, Anttila A, et al. Author’s reply to: Cancer screening policy in Hungary. Int J Cancer. 2018 Mar 10. doi: 10.1002/ijc.31371.
- Basu P, Ponti A, Anttila A, et al. Status of implementation and organization of cancer screening in The European Union Member States-Summary results from the second European screening report. Int J Cancer. 2017 Sep 23.
- Ronco G, Zappa M, Franceschi S, et al; Italian HPV Survey Working Group. Impact of variations in triage cytology interpretation on human papillomavirus-based cervical screening and implications for screening algorithms. Eur J Cancer 2016 Oct 15; 68: 148-155.
- Ronco G, Giorgi Rossi P, Giubilato P, et al; HPV screening survey group. A first survey of HPV-based screening in routine cervical cancer screening in Italy. Epidemiol Prev 2015; 39: 77-83.
- Ronco G, Giubilato P, Carozzi F, et al; Italian cervical cancer screening survey group. Extension of organized cervical cancer screening programmes in Italy and their process indicators, 2011-2012 activity. Epidemiol Prev 2015; 39: 61-76.