Close

Per trovare più facilmente le news che ti interessano filtra i risultati, selezionando un anno e/o una categoria e/o un'articolazione dal menu. Potrai poi eventualmente de-selezionare i filtri che hai applicato, cliccando nuovamente sull'etichetta.

NewsCategoria: Studi CPO

57 risultati (pagina 1 di 3)

Ottobre è il mese della prevenzione del tumore al seno, un'importante occasione per parlare di MyPeBS, il più grande trial attualmente in corso sulla personalizzazione dello screening mammografico.

Nell'ambito del progetto EPSAM è stato appena pubblicato un nuovo studio sulla qualità della vita tra i sopravvissuti al tumore ai testicoli a cellule germinali e l'effetto del tempo dalla diagnosi del cancro.

Riparte l'arruolamento dei pazienti nell'ambito del progetto EPSAM dedicato a indagare il ruolo svolto dai fattori genetici e dalle esposizioni precoci nell'insorgenza del tumore del testicolo.

Lo studio Turin Prostate Cancer Prognostication, avviato quest'anno grazie a un finanziamento della Fondazione AIRC, ha attivato un sito web per presentare l'iniziativa di ricerca e agevolare la divulgazione dei risultati.

Per capire meglio che cos'è l'esposoma umano e in che modo il progetto ATHLETE, a cui partecipa la coorte NINFEA, segue 80mila madri e figli in tutta Europa è disponibile su YouTube un video divulgativo.

Pubblicato su BMJ Open un articolo sull'implementazione nella Regione Piemonte del protocollo ERAS in chirurgia colorettale, per una migliore gestione perioperatoria e un rapido ritorno a casa del paziente. 

Disponibile online il nuovo Rapporto annuale di presentazione dell'attività svolta dal CPO Piemonte: 98 schede che illlustrano i progetti e gli studi in corso sia a livello locale sia su scala internazionale.

Tra le ricercatrici premiate, Chiara Celestina Grasso, impegnata nel progetto EPSAM che indaga le varianti genetiche responsabili della predisposizione al tumore a cellule germinali del testicolo.

Pubblicati su Epidemiologia & Prevenzione due articoli inerenti alla conoscenza autopercepita sul COVID-19 e al rapporto tra disuguaglianze socioeconomiche ed esiti riproduttivi nell’ambito della coorte NINFEA.

Pubblicato su European Journal of Cancer un nuovo lavoro che, a partire dai dati dei Registri Tumori europei, ha studiato i tumori dell’adulto che emergono prima dei 30 anni di età. 

Sul sito di Epidemiologia & Prevenzione è disponibile in formato open access la monografia voluta dagli epidemiologi italiani per documentare e condividere i lavori prodotti durante la fase iniziale della pandemia.

Il progetto NINFEA compie quindici anni di vita e si racconta in un documentario lanciato in occasione della Notte Europea dei Ricercatori 2020.